23/03/2022

News

Nominare l’innominabile

Nominare l’innominabile

 

Dare un nome a ciò che non vogliamo vedere nelle nostre comunità e nella nostra Chiesa

 

Si è svolto il Corso online di due giorni sul tema di ‘Nominare l’innominabile’ condotto da Suor Ianire Angulo Ordorika. Hanno partecipato più di 450 Religiose, Religiosi e laici impegnati, a titolo diverso, nell’ambito della prevenzione degli abusi di ogni forma e tipo.

La relatrice ha messo in rilievo quali possono essere le condizioni nella vita religiosa che, non solo possono favorire l’abuso, ma contribuiscono a non farlo emergere e a non ‘nominarlo’ appunto e facendo sì che esso diventi non solo un problema di natura psicologica e spirituale ma anche sistemica.

 

Uno dei punti più delicati è proprio la relazione con le vittime, che non parlano quando vogliono ma quando possono”. Il rischio è di ri-vittimizzare le persone con attitudini o parole che, gratuitamente e, spesso, inconsapevolmente, recano ancora più dolore alle vittime.

Tanti i commenti e le domande delle partecipanti: riconoscendo il bisogno nelle congregazioni di sollevare il velo su dinamiche e prassi che favoriscono le diverse forme di abuso, si sottolinea anche l’importanza della formazione ai diversi livelli; in particolare delle superiore e delle formatrici.

 

L’impegno della UISG in questi ultimi anni è stato grande, come spiega la missione della Commissione per la Tutela: “La nostra missione è essere al servizio di uomini e donne nella leadership congregazionale per fornire supporto e formazione nell’ambito della tutela. Ci concentriamo sui molti aspetti dell'abuso che possono verificarsi tra cui l'abuso sessuale, spirituale e psicologico.”

 

Chiudiamo il corso con un augurio, che “nella vita consacrata impariamo a costruire insieme strutture che permettano alle donne che entrano nelle nostre congregazioni di essere persone libere e conformi con ciò che Dio sogna per noi.”

 

Guardare le foto

 

Slides primo incontro (ES)

 

Slides secondo incontro (ES)

 

Leggere l'articolo di Sr Ianire Angulo (ES)

 

Guardare i video dei due incontri

 

None

Chi è Sr. Ianire?

 

Nasce Bilbao nel 1976. È una religiosa Schiava della Santissima Eucarestia e della Madre di Dio. Ha conseguito la Licenza in Teologia della Vita religiosa nell’Università Pontificia di Salamanca e la Licenza in Sacra Scrittura nell’Università Pontificia Comillas; nella stessa università e tema ha conseguito anche il Dottorato nel 2018. Insegna Teologia e Sacra Scrittura a Granada, dove vive.

Notizie correlate

Related Projects and Commissions