12/05/2022

News

LA nuova Segretaria Esecutiva Associata UISG

Sr. Mary John, Segretaria Esecutiva Associata

 

E' stata nominata la nuova Segretaria Esecutiva Associata della UISG, Mary John Ssps, questa la sua dichiarazione:

 

"Sono sr. Mary John Ssps e appartengo alla Congregazione Missionaria dei Servi del Santo Spirito. Dal 2014 al 2022 ho servito nel consiglio generale della Congregazione e sono stata il suo Vice Generale. 


Provenendo da Kerala-India, sono di professione e di formazione una missiologa ed ho conseguito un dottorato in Teologia della Missione. Ho anche un Master in Inglese. Ho servito la congregazione in India e fuori da essa principalmente nell’ambito della leadership e dell'istruzione. Dal 2003 al 2010 sono stata Segretaria di Missione a livello congregazionale coordinando le attività missionarie, e le iniziative di Giustizia, Pace e Integrità (JPI) nella Congregazione.

Nell'aprile 2022, sono entrata a far parte della UISG come Segretaria Esecutiva Associata. Il mio insediamento all'Unione è avvenuto a pieno titolo ed è stato un percorso intenso, come lo sono stati anche l'Assemblea Plenaria e la riunione del Consiglio delle Delegate: tutto ciò mi ha concesso di guardare da un'altra prospettiva la natura complessiva e le funzioni della UISG. 


L'Assemblea ha aperto gli occhi ai molteplici doni che Dio ha elargito alla Chiesa attraverso le congregazioni religiose. L'Assemblea, che è stato il frutto dell'azione concertata di molte persone, e in particolare quella del personale UISG, è stata un grande successo in quanto ha approfondito la riflessione sui temi della vulnerabilità e della sinodalità. Il tema della Plenaria, infatti, “Abbracciare la Vulnerabilità nel Cammino Sinodale” non sarebbe potuto essere più attuale, rispetto ai tempi che stiamo vivendo.

Ciò che è stato più incoraggiante è stato il fatto che, dopo quella che sembrava essere una pandemia infinita, ci siamo riuniti, abbiamo parlato e condiviso intorno ai tavoli in una profonda comprensione e comunione che ci ha rafforzate nello spirito.
Lavorare in UISG è un privilegio in quanto mi dà accesso al mondo delle congregazioni religiose femminili e le loro attività a livello globale. 


La UISG sta muovendo molti nuovi passi per sostenere e aiutare le donne Superiore generali nella loro vita e missione come leader congregazionali. E’ proprio con questo obiettivo che ha avviato diversi progetti e programmi di formazione.

La mia speranza e la mia preghiera è che, insieme ai miei colleghi della UISG, io possa contribuire a promuovere una vita consacrata vibrante e spiritualmente rinnovata."

Notizie correlate